+39 393 4951762 /// +39 328 9189396 enersistemi@libero.it

Pannelli fotovoltaici gratuiti per le famiglie meno abbienti

Reddito energetico regionale Enersistemi

Approvato in Puglia il reddito energetico

Il sì della Regione Puglia alla proposta di legge per istituire il reddito energetico regionale, un incentivo alla diffusione di impianti per la produzione di  energia elettrica da fonti rinnovabili riducendo così l’utilizzo dei combustibili fossili.

Ma andiamo a vedere nello specifico cosa prevede la proposta di legge del reddito energetico.

Come funziona il reddito energetico regionale

Il compito della Regione Puglia sarà quello di acquistare impianti fotovoltaici destinati alle abitazioni domestiche che verranno messi a disposizione in comodato d’uso gratuito per la durata di 9 anni e potranno essere rinnovati fino a un massimo di 25 anni.

Questi impianti verranno assegnati tramite bando dando priorità ai nuclei familiari che si trovano in condizioni di disagio economico e sociale.

Coloro  che si aggiudicheranno l’impianto dovranno attivare il servizio di scambio sul posto dell’energia generata dagli impianti fotovoltaici , attraverso una convenzione con il gestore dei servizi energetici (Gse) che recupererà l’energia prodotta in eccesso non utilizzata.

Quali sono i benefici

Questo  sistema  consentirà alle famiglie di risparmiare notevolmente sulle utenze domestiche  e, allo stesso tempo, si otterranno benefici in termini ambientali con la riduzione di emissioni generate dall’uso di combustibili fossili, come il petrolio e il carbone.

I cittadini non saranno più solo fruitori ma anche produttori di energia, promuovendo così un modello di generazione distribuita e favorendo l’autoconsumo delle famiglie.

Guardando al futuro

La Puglia ha come macro obiettivo quello di produrre, entro il 2030, il 32% dell’energia da fonti rinnovabili  e , considerando che è la regione italiana che brucia più carbone,  è davvero necessario incentivare il più possibile, utilizzando ogni mezzo a disposizione, tutti i sistemi che permettono l’abbandono di fonti fossili a favore delle rinnovabili.

L’aver approvato il reddito energetico regionale è, senza alcun dubbio, un notevole passo avanti  in termini di riduzione dell’inquinamento ambientale, permettendo anche  alle famiglie con redditi bassi di installare un impianto fotovoltaico diffondendo sempre più l’utilizzo delle fonti rinnovabili per produrre l’energia necessaria.

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: