+39 393 4951762 /// +39 328 9189396 enersistemi@libero.it
Certificazione energetica ape

Certificazione energetica APE e AQE

Certificazione energetica APE - Enersistemi s.a.s.

Certificazione energetica APE – Enersistemi s.a.s.

L’importanza delle certificazioni energetiche

Enersistemi s.a.s. è autorizzata a rilasciare attestati di certificazione energetica APE o AQE per abitazioni ed immobili commerciali. La certificazione energetica è un documento che attesta i consumi energetici medi annui misurati per Kwh/mq2. In base al risultato  l’immobile viene classificato su una scala di 10 lettere dalla A4 alla G determinando così la classe energetica di appartenenza. Essenziale per ottimizzare le prestazioni della struttura e obbligatorio per affittare o vendere il proprio immobile. Ovviamente le prime posizioni sono le più performanti e corrispondono a consumi più contenuti.

Attestato di Prestazione Energetica – APE

Documento che descrive le caratteristiche energetiche del tuo immobile e allo stesso tempo dona un  valore aggiuntivo  allo stabile sopratutto se c’è un risparmio energetico. Solitamente è valido per 10 anni e, secondo la legge 90/2013, questa certificazione energetica è obbligatoria:

  • quando si vuole vendere, affittare o acquistare un immobile;
  • in caso di donazione dell’immobile;
  • per ogni stabile di nuova costruzione;
  • in caso di ristrutturazione di oltre il 25% della superficie totale dell’edificio;
  • per gli edifici pubblici;
  • per i contratti, nuovi o rinnovati, di impianti termici o di climatizzazione di edifici aperti al pubblico.

Attestato di Qualificazione Energetica – AQE

Documento che riassume le caratteristiche energetiche dell’ edificio come la classe di appartenenza dell’edificio e i fabbisogni di energia primaria. L’articolo 3, comma 2 del D. Lgs 192/2005 stabilisce l’obbligo di redigere questa certificazione energetica e in casi sono i seguenti:

  • edifici di nuova costruzione;
  • installazione di impianti nuovi  in edifici già esistenti;
  • demolizione e successiva ricostruzione di edifici esistenti di superficie utile superiore a 1.000 metri quadrati;
  • ampliamento di un edificio superiore al 20 per cento dell’intero edificio esistente;
  • sostituzione di generatori di calore.

Sopralluogo e verifiche

Potremmo definire la certificazione energetica un check up per rilevare dettagliatamente i consumi energetici e operare, se necessario,  interventi migliorativi alla propria abitazione. Per questo motivo è necessario un sopralluogo accurato della struttura e l’analisi della documentazione come bollette, eventuali ristrutturazioni e planimetria. Durante il sopralluogo, i nostri tecnici certificati misurano l’immobile e lo spessore delle mura, valutano l’efficienza della caldaia e lo stato degli infissi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: